slider_comunfuturo-CINE

Comun’Futuro. Gennaio e febbraio con tre documentari sociali

comun’Orto, con il sostegno del Comitato per la Pace e i Diritti Umani, invita alla rassegna di documentari Comun’Futuro, una rassegna di documentari sociali con uno sguardo verso il futuro. Questa rassegna ci aiuterà di indagare sulla complessa realtà del sistema agroalimentare, di riflettere quali possano essere gli impatti delle nostre modalità di consumo sugli altri e sul pianeta e di scoprire che il cibo può anche essere un forte aggregatore sociale.

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
TESTATA-sito-percorso

(Per)corso di agricoltura collettiva 2017

comun’Orto è sempre avanti! Sta per partire un percorso pratico rivolto a chi vuole ‘mettere le mani nella terra’ e scoprire di più sull’affascinante mondo degli orti comunitari.

2 pomeriggi a settimana, 8 settimane in tutto. Il percorso è rivolto a 5 richiedenti asilo e 5 appassionati / interessati / volontari.

Lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 17.30

Inizio il 15 maggio con un incontro (nell’orto, tempo permettendo), per conoscerci e conoscere il perCORSO.

Aspiranti ortolani fatevi avanti!

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
AlbertoCast-deforestazione-600x360

Basta carbone o sarà la fine – dossier e proposte

Pubblichiamo un dossier a cura di Alberto Castagnola con una riflessione finale su quel che possiamo/dobbiamo fare (*).

Lo sapevate che i fulmini uccidono 24 mila persone l’anno? E che entro la fine del secolo un terzo della Polinesia sembra destinato a scomparire? La certosina selezione di notizie raccolte da Alberto Castagnola mostra l’effetto dei cambiamenti climatici e le molte altre conseguenze del comportamento irresponsabile dei governi del mondo e delle culture che fingono di non conoscere i limiti delle possibilità di saccheggio e avvelenamento del pianeta. Tra le primissime priorità di un’inversione della rotta che non può attendere oltre, nel modo più assoluto, c’è quella di lasciare il carbone sotto terra. Potrebbe essere il primo obiettivo da raggiungere per un grande movimento dal basso.

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
img_20161218_170236

grazie al Pane delle Alpi per la giornata dei migranti

grazie ad Alpi Bio e tutti gli organizzatori – Un momento di vera scuola di ‘arte bianca’ con il mastro panificatore Eliseo Bertini dell’Istituto Aberghiero – nella giornata internazionale dei migranti un modo per ricordare il Pane dei Popoli e il Pane delle Alpi .. sentire come racconta il processo di lievitazione buon ascolto!

https://www.facebook.com/centropacerovereto/videos/1832996996915690/

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
adotta_fb_2-e1479203951179

Accordo Ceta, Zanotelli invita ad adottare parlamentare UE

Quando il Parlamento si esprime e si misura, la mobilitazione paga e le vere opinioni di tutti emergano. Dobbiamo continuare a spingere e accelerare ancora per cui l’appello è a “adottare” con maggior amore il vostro parlamentare per chiedergli di smettere di sostenere il CETA e di ascoltare le preoccupazioni dei cittadini, ma anche dei suoi colleghi.

 

Prima della fine dell’anno il Parlamento Europeo sarà chiamato a ratificare l’accordo UE-Canada firmato il 30 ottobre. A partire da oggi, Stop TTIP Italia aumenta la pressione sugli eurodeputati per chiedere loro di esprimere un voto contrario.

I nostri rappresentanti politici in Europa saranno chiamati a rispondere agli elettori, che dai territori chiederanno di motivare le loro opinioni sul CETA. È questo l’obiettivo della campagna “Adotta un europarlamentare, lanciata da Stop TTIP Italia, la rete di oltre 200 organizzazioni che si oppone agli accordi di liberalizzazione commerciale promossi dall’Unione Europea senza valutare i numerosi impatti negativi sulla vita dei cittadini e l’ambiente.

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus