15941369_10208708281251240_6518426925899209625_n

Flash Mob 14 febbraio a Rovereto per ONE BILLION RISING 2017

Rete V-Day Rovereto, partecipa anche quest’anno, il grande Flash Mob contro la violenza sulle donne previsto per il giorno

martedì 14 febbraio in tantissimi Paesi del Mondo dove moltissime persone balleranno contemporaneamente sulle note di Break the Chain.

Il Flash Mob a Rovereto si svolgerà in  Via Roma – Largo Vittime delle Foibe alle ore 16.30

Evento facebook

Precedono il Flash Mob alcuni incontri per informare su One Billion Rising e imparare (o ripassare per chi la conosce già)

la coreografia di Break the Chain.

Questi i momenti e i luoghi in cui potrete trovare le informazioni e provare i passi:

Relab, via Dante 9 i giovedì  26/1 –  2/2 –  9/2   dalle 17 alle 18

Centro di Educazione alla Pace, via Vicenza 5: sabato 28/1 dalle ore 18.00 alle 19.30

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
A man waves Turkey's national flag as he with supporters of various political parties gathers in Istanbul's Taksim Square during the Republic and Democracy Rally organised by main opposition Republican People's Party (CHP), Turkey, July 24, 2016.  REUTERS/Osman Orsal

Appello dopo il fermo dell’avvocata Barbara Spinelli

Lo scorso 14 gennaio Barbara Spinelli, avvocata, attivista dei diritti umani e dei diritti delle donne, componente della Associazione Giuristi Democratici, è stata respinta alla frontiera turca come persona pericolosa per la sicurezza nazionale, con divieto perenne di entrare in Turchia.Stava entrando nel paese per partecipare come relatrice al Convegno” il sistema giudiziario sotto lo stato di emergenza in Turchia” che il 14 e il  15 gennaio si svolge ad Ankara.

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
31dic-corradini-2

Fiaccolata e appello per il diritto alla mobilità

31 dicembre 2016Capodanno solidale 

Dopo aver visto insieme la proiezione del film-documentario ‘Io sto con la sposa’ si è tenuta la tradizionale fiaccolata dell’ultimo dell’anno – quest’anno ribattezzata “per l’Accoglienza, la Pace, la Nonviolenza attiva, il Disarmo e contro il terrorismo” – che ha visto la partecipazione di duecento persone che hanno ricordato il record negativo di naufragi nel Mediterraneo.

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
header_image_slider_rovepace-pazienza

PAZIENZA… ce ne vuole parecchia! – Rovereto, 4 e 5 febbraio

Rovereto  / 4 e 5 febbraio al Centro di Educazione alla Pace di Via Vicenza, 5

Un intero fine settimana per esercitare la nostra pazienza con uno straordinario formatore.

LA PAZIENZA FA FIORIRE LE ROSE – un seminario sulla virtù della pazienza

La proposta formativa intende accompagnare i partecipanti in una riflessione sulle proprie esperienze in relazione al tema della pazienza e presentare uno sguardo necessariamente di sintesi sugli studi – pochi – condotti sulla pazienza, sia sul piano della ricerca teorica che su quello delle riflessione metodologica.

Il ricavato sarà utilizzato interamente per sostenere i progetti di accompagnamento dei Peace Brigades International PBI.

Per informazioni e iscrizioni: 349 4554 670 – saruzca@gmail.com

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
img_20161218_170236

grazie al Pane delle Alpi per la giornata dei migranti

grazie ad Alpi Bio e tutti gli organizzatori – Un momento di vera scuola di ‘arte bianca’ con il mastro panificatore Eliseo Bertini dell’Istituto Aberghiero – nella giornata internazionale dei migranti un modo per ricordare il Pane dei Popoli e il Pane delle Alpi .. sentire come racconta il processo di lievitazione buon ascolto!

https://www.facebook.com/centropacerovereto/videos/1832996996915690/

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
header_image_sliderpane-dei-popoli

Pane delle Alpi, Pane dei Popoli – 17, 18 dicembre

Pane delle Alpi, Pane dei Popoli – 17, 18 dicembre

Due giornate all’insegna del gusto di qualità .
Assaggi a confronto di pani tipici e di diverse culture , show cooking dal vivo con i mastri panificatori ed i loro allievi , vetrina dei sapori e dei mais antichi e molto altro.

Nella giornata mondiale  ONU dei migranti il prossimo 18 dicembre alle ore 16 presso il palazzo Caritro di piazza Rosmini a Rovereto potrai gustare pani di culture diverse a te donati e che a tua volta potrai donare.
Alla indifferenza, alla violenza, alla guerra rispondiamo con il Pane.

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
adotta_fb_2-e1479203951179

Accordo Ceta, Zanotelli invita ad adottare parlamentare UE

Quando il Parlamento si esprime e si misura, la mobilitazione paga e le vere opinioni di tutti emergano. Dobbiamo continuare a spingere e accelerare ancora per cui l’appello è a “adottare” con maggior amore il vostro parlamentare per chiedergli di smettere di sostenere il CETA e di ascoltare le preoccupazioni dei cittadini, ma anche dei suoi colleghi.

 

Prima della fine dell’anno il Parlamento Europeo sarà chiamato a ratificare l’accordo UE-Canada firmato il 30 ottobre. A partire da oggi, Stop TTIP Italia aumenta la pressione sugli eurodeputati per chiedere loro di esprimere un voto contrario.

I nostri rappresentanti politici in Europa saranno chiamati a rispondere agli elettori, che dai territori chiederanno di motivare le loro opinioni sul CETA. È questo l’obiettivo della campagna “Adotta un europarlamentare, lanciata da Stop TTIP Italia, la rete di oltre 200 organizzazioni che si oppone agli accordi di liberalizzazione commerciale promossi dall’Unione Europea senza valutare i numerosi impatti negativi sulla vita dei cittadini e l’ambiente.

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
marcia-bruxelles-tagliata

RD Congo, dopo 47 giorni arriva la marcia a Bruxelles

OGGI L’ARRIVO DELLA MARCIA – TODAY IS THE ARRIVAL OF THE MARCH
[Italiano] Ci siamo: dopo 47 giorni di marcia (6 di riposo e 40 effettivi di marcia), oggi la marcia arriva finalmente a Bruxelles, al Parlamento Europeo.

video su Facebook

https://www.facebook.com/1025387602/videos/10209182677777111/

MESSAGGIO DEL GRUPPO SPD
Basta ai massacri nell’Est della Repubblica Democratica del Congo, basta massacri a #Beni. Questo è il messaggio forte che abbiamo lanciato oggi al Parlamento Europeo dove ho accolto, insieme al Presidente Gianni Pittella, i protagonisti della Marcia per la pace, partiti il 23 ottobre da Reggio Emilia e giunti oggi a Bruxelles dopo aver attraverso l’Europa e percorso quasi 1300 kilometri.
E con loro la conferenza al Parlamento ha visto tante voci della società civile, impegnati a dare voce a chi non ha voce. Li ho accompagnati nella consegna al Parlamento Europeo della Petizione per fermare i massacri in Congo.
Qui la petizione con tutte le istanze ribadite oggi, a partire da giustizia per le vittime e pene esemplari per j responsabili dei massacri: http://bit.ly/2c2ye11.
Lo dico ad alta voce: c’è il rischio genocidio in questa zona del Congo. La comunità internazionale non può più dire di non sapere. Il Congo, come ogni paese ed ogni popolo, merita che gli sia restituito il futuro.
Attraverso la democrazia che è stata ‘sospesa’ da chi non vuole lasciare il potere e non muove un dito per fermare questi massacri. Sono i giovani congolesi che devono alzarsi in piedi, e, pacificamente, riappropriarsi del futuro attraverso la democrazia. La storia appartiene a loro.

Arrivo di John e interviste varie
https://www.youtube.com/watch?v=S8AMkOW5gKg&feature=youtu.be

AL PARLAMENTO EUROPEO CHIEDEREMO CONCRETEZZA
Siamo quasi arrivati a Bruxelles! Da oggi siamo in un’altra importante città europea: Maastricht.
Segnalo questo articolo uscito su Eunews.it e che racconta questa marcia che ci arrivare al Parlamento Europeo giovedì 8 dicembre per chiedere al Parlamento Europeo ed alle istituzioni internazionali in generale di intervenire per fermare i massacri a #Beni!
Pace Pace Pace!!!

John Mpaliza

john-ue

 

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus
header_trento-difesa-nonviolenta_rovepace

Da Trento nuovo slancio per la difesa civile e nonviolenta

Conclusi i lavori degli “Stati generali della difesa civile, non armata e nonviolenta”: due giorni di riflessioni intense ed importanti. Le cartoline di pressione sui Deputati verranno raccolte dalla Campagna “Un’altra difesa è possibile” entro il 30 novembre, in vista di una consegna a Roma nelle prossime settimane. sul sito di Radio Radicale è disponibile e fruibile la registrazione integrale degli Stati generali della Difesa civile non armata e nonviolenta tenuti a Trento il 4 e 5 novembre 2016

(altro…)

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus