False credenze_FRONT

False credenze – Riflettere sul nesso tra religioni e violenze

9, 16, 23 novembre 2017 | ore 20.30 – 22.30

Centro Pastorale Beata Giovanna – Sala Parteli –  Rovereto, via Setaioli 3/A

In tutti gli incontri verranno integrate voci di esperti con proiezioni di film o documentari per approfondire tematiche specifiche attraverso linguaggi differenti

False credenze_FRONT

VAI alla SCHEDA CORSO

SCARICA il PIEGHEVOLE

ISCRIVITI ONLINE entro l’8 novembre 2017

Gli incontri intendono promuovere una riflessione per il superamento dell’associazione, stereotipata e particolarmente diffusa oggi, tra fondamentalismo e Islam

obiettivi

  • Esplorare la relazione tra religione e violenza in senso plurale: diverse religioni, diversi tipi di violenza e diversi contesti territoriali
  • Mettere in discussione l’associazione tra terrorismo internazionale e Islam

destinatari

operatori della solidarietà internazionale, insegnanti, studenti, studentesse e cittadini/e interessati/e;

il corso è accreditato presso il Dipartimento Istruzione e gli insegnanti interessati potranno richiedere l’attestato di partecipazione che è ritenuto valido ai fini dell’aggiornamento

metodologia

in tutti gli incontri verranno integrate voci di esperti con proiezioni di film o documentari per approfondire tematiche specifiche attraverso linguaggi differenti

programma

Giovedì 9 novembre 2017 | ore 20.30 – 22.30

Terrorismo internazionale: strategie comunicative e ruolo della religione

L’incontro propone un’introduzione al fenomeno del terrorismo internazionale ricostruendone brevemente la storia. Sarà dedicata particolare attenzione alla data simbolica dell’11 settembre 2001, giorno in cui i mezzi di comunicazione di massa e il grande pubblico occidentale sembrano accorgersi dell’esistenza di organizzazioni terroristiche che operano su scala globale, oltre che locale. Attraverso l’analisi dei video realizzati da alcune organizzazioni terroristiche si concetrerà l’attenzione sulle loro strategie di propaganda e verrà proposta una riflessione sulla mediatizzazione del fenomeno.

Maria Chiara Giorda, Fondazione Bruno Kessler

Domenico Tosini, Università di Trento

Giovedì 16 novembre 2017 | ore 20.30 – 22.30

Fondamentalismo da Sud a Nord e ritorno: martiri suicidi

Durante l’incontro si indagheranno le motivazioni che muovono persone in diversi contesti (del Sud come del Nord) ad aderire a gruppi radicali e terroristici sacrificando la propria vita in attentati o in conflitti armati. Quali elementi religiosi, politici, sociali e psicologici sottostanno alle scelte di giovani donne e uomini che decidono di aderire a questi gruppi e organizzazioni?

Domenico Tosini, Università di Trento

MLAL Trentino Onlus, presentazione del progetto Radicalismo, no grazie

Proiezione: Paradise now di Hany Abu-Assad, 2005, 90’

Giovedì 23 novembre 2017 | ore 20.30 – 22.30

Fondamentalismo da Nord a Sud: il “proselitismo” pentecostale in Uganda

L’attentato terroristico non è l’unica forma di violenza che invoca la religione come giustificazione per imporre regole, comportamenti e una visione fondamentalista della realtà. Attraverso l’analisi dell’ascesa delle Chiese Pentecostali in Uganda si mostrerà come fenomeni di fondamentalismo religioso sono frutto di complesse dinamiche locali e transnazionali che si intersecano e possono assumere tratti violenti, psicologicamente e fisicamente.

Gaia Lott, Università di Firenze

Alessandro Gusman, Università di Torino

Proiezione: God Loves Uganda di Roger Ross Williams, 2013, USA, 83’

iscrizioni

la partecipazione è gratuita. È necessaria l’iscrizione al percorso o al singolo incontro: il modulo di adesione dovrà pervenire entro l’8 novembre 2017

sede

Centro per la Cooperazione Internazionale

Trento, Vicolo San Marco 1

sogetti promotori

Centro per la Cooperazione Internazionale – CCI

Coordinamento Associazioni della Vallagarina per l’Africa – CAVA

Fondazione Fontana ONLUS

Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani

Ipsia del Trentino

ISR – Centro per le Scienze Religiose

FBK

Viração & Jangada

Unimondo, Media Partner

informazioni

Elisa Rapetti, CCI – elisa.rapetti@tcic.eu Tel. 0461 093022

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus